Speciale Elezioni

Una nuova sfida

Oggi è con rinnovata passione che affronto la sfida di una prematura campagna elettorale. Nonostante il tentativo di qualcuno di voler trasformare la competizione in una sterile campagna denigratoria fatta di attacchi personali e gratuite illazioni, trovo ancora più entusiasmante confrontarmi con i cittadini di Cassano sulle proposte, sulle scelte, sul futuro del territorio, convinto come sono che il  “Progetto Cassano” andrà in porto solo se realizzato insieme. Una volta Henry Ford ebbe a dire: “Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare assieme è un successo”, e mai parole furono più ver.

 

 

Per me, come per tutti i candidati della coalizione che sostiene la mia candidatura, migliorare Cassano rendendolo il posto ideale per le nuove e le vecchie generazioni, farne il paese dell’accoglienza, la Capitale italiana della Cultura, la meta più ambita dei turisti che scelgono la Calabria per le loro vacanze, più che un impegno è dovere morale e civico. Il nostro è un progetto ambizioso? Lo è volutamente. Lo è perché Cassano merita da parte di tutti, cittadini e candidati, uno sforzo più alto. Cassano merita un contributo di idee più ampio, una partecipazione alla vita politico-sociale più sentita. Cassano merita donne e uomini capaci e onesti che pensino al bene comune e non a meri interessi di parte. Questo è il nostro “Progetto Cassano”.  Un progetto che il 5 giugno i cassanesi abbracceranno e premieranno con il loro voto.

 

Gianni Papasso

 



Scrivi commento

Commenti: 0