Cassano, caso Garofalo: il Sindaco Papasso incassa l’ok del Segretario PSI Franz Caruso

"Caso Garofalo": Il comportamento del Sindaco di Cassano All'Ionio, Gianni Papasso, e dei Consiglieri di maggioranza è stato ineccepibile: questo il giudizio del Segretario Provinciale del Partito Socialista Italiano, Avvocato Franz Caruso. 

 

Il Segretario Provinciale del Partito Socialista Italiano, Avv. Franz Caruso, in merito alla vicenda dell’interdittiva riguardante la Ditta “Garofalo Group srl”, esprime totale e piena condivisione della relativa presa di posizione del Sindaco e dei Consiglieri Comunali del centro sinistra, che hanno chiesto al Presidente del Consiglio Luigi Garofalo di fare un passo indietro e di rinunciare alla carica per rispetto istituzionale.

 

Il Segretario Caruso dichiara di apprezzare la determinazione dimostrata dal Sindaco Gianni Papasso che, in ossequio a quanto stabilito negli accordi programmatici, si è mosso nel solco della legalità, del rispetto delle Leggi e della trasparenza amministrativa.

 

Dichiara, inoltre, che sarà in maniera decisa e inequivocabile accanto al Sindaco e ai Consiglieri Comunali del Centro Sinistra che stanno, con fermezza, portando avanti la loro battaglia in difesa delle istituzioni e tutela dell’immagine e della dignità dell’intera città di Cassano, che finalmente era riuscita a scrollarsi di dosso antiche ombre e ingiuste etichette che, nel passato non molto lontano, si erano rivelati gravi deterrenti per ogni ipotesi di sviluppo e di crescita.

 

"La città di Cassano - sostiene il dottor Franz Caruso - merita, per le potenzialità che esprime, di guardare avanti e di proiettarsi verso un domani di progresso e crescita: chi ricopre un mandato per volontà popolare deve avvertire il dovere di anteporre gli interessi collettivi alle proprie aspirazioni personali e, quando occorre, dimostrare la necessaria maturità politica e istituzionale, compiendo gli opportuni passi indietro per restituire serenità alla vita amministrativa. Nessuna gogna, quindi, ma solo un’esigenza di opportunità politica e istituzionale".

 

"La posizione della minoranza di destra - conclude il segretario - appare chiara, inequivocabile e scontata: anche un neofita della politica si accorgerebbe molto bene che si tratta di un atteggiamento strumentale, che non fa onore alla politica stessa.

 

Caterina La Banca

Portavoce

Sindaco Gianni Papasso

Scrivi commento

Commenti: 0