Memorial "Insieme per Manuel", a Rossano il “Real Sibari” si fa onore. Premiata la consigliera Filena Alfano

Il Primo Maggio a Rossano si è disputato il Memorial "Insieme per Manuel", un torneo di calcio che ha visto i ragazzi del Real Sibari farsi onore e portare a casa un lodevole secondo posto. “L'Associazione di Volontariato Sportivo "Real Sibari " è sempre presente, sempre attiva e porta a casa ottimi risultati”. Così il sindaco Gianni Papasso esprime la sua grande soddisfazione verso questi ragazzi.

 

Il Primo Maggio 2017 presso la struttura Palaeventi di Rossano si è disputato il Memorial "Insieme per Manuel " un torneo in ricordo della prematura e dolorosa scomparsa di Manuel Tommaso Leone una giovane promessa del calcio, avvenuta dieci anni fa. La giornata ha avuto inizio con una fantastica accoglienza che ha visto anzitutto il saluto da parte dei genitori di Manuel persone umili, accoglienti e di profonda umanità.

 

In seguito tutti i bambini partecipanti prima di iniziare il gioco, accompagnati da una stupenda ed emozionante canzone dedicata al giovane hanno lasciato volare dei palloncini colorati in segno di profondo affetto. Diverse le città di tutta la fascia ionica interessate. Da Crotone a Trebisacce le categorie Under 12 e Under 14 hanno regalato uno spettacolo calcistico entusiasmante. Vedere tantissimi fanciulli giocare e gioire in onore del giovane Manuel prematuramente scomparso, ha fatto emozionare tutti i presenti che in quel momento avvertivano la sua presenza viva. Lo si notava in modo particolare sul volto dei presenti fieri di questa decima edizione che ogni anno vede una partecipazione sempre più nutrita.  

 

Durante la competizione sportiva, i ragazzi del Real Sibari della categoria Under 12 con tanta determinazione e abnegazione, dopo una combattuta finale, sono riusciti a conquistare il secondo posto. Molti sono stati i premi conferiti ai nostri giovani: premio miglior calciatore della categoria Under 12 conferito a Grisolia Andrea Pio; miglior calciatore categoria under 14 conferito a Val Di Reda; premio come capocannoniere conferito a Mohad Zaitoon. Inoltre ciò che ha fatto particolarmente emozionare, e regalato tanta soddisfazione a tutti, è stato il premio conferito agli educatori Giovanni Iacovino e Filena Alfano per la profonda umiltà e per il sincero impegno verso i ragazzi dimostrato negli anni. La giornata ha avuto fine con un buffet e il taglio della torta in onore di Manuel che certamente ci guiderà e intercederà per noi e, soprattutto, per i nostri ragazzi che hanno disputato in suo onore. 

 

“Voglio ringraziare – conclude il Sindaco papasso - oltre a Filena Alfano, anche nostro consigliere di maggioranza, tutti gli educatori del Real Sibari: Iacovino Giovanni, Grisolia Claudio, Grisolia Antonio, Nicoletti Domenico Massimo Gatto. Un plauso e un grazie sentito da parte mia e dell’intera comunità va a loro perché, al solo fine volontario, si dedicano a questi ragazzi portandoli a livelli agonistici importanti permettendo a tutti, anche ai più disagiati, di partecipare. Il volontariato è l'esempio sano di una città laboriosa e attiva”.

 

Ufficio Stampa Comune di Cassano All'Ionio

 

Scrivi commento

Commenti: 0