Al Minerva Club Resort & Golf il “Colore” di Mimmo Sancineto. Il Sindaco Papasso e l’Assessore Iuele all’inaugurazione della mostra.

Domenica 16 luglio presso il Minerva Club Resort & Golf di Marina di Sibari, è stata inaugurata alla presenza del Sindaco di Cassano All’Ionio Giovanni Papasso e dell’Assessore alla Cultura Rossella Iuele, la Mostra dell’artista Mimmo Sancineto dal titolo “Colore - Un sorriso per il Guatemala”.

 

Il Minerva Club Resort & Golf da domenica, dunque, ospiterà la mostra personale di Mimmo Sancineto. In tanti non hanno voluto mancare al momento inaugurale che ha visto la presenza, in primis dello stesso pittore, del Sindaco Gianni Papasso e dell’Assessore alla Cultura Rossella Iuele.

 

Mimmo Sancineto è un artista calabrese di fama internazionale. Nato nella vicina Castrovillari, il Maestro è noto alla critica per la sua capacità sia di mantenere sempre viva la memora delle sue radici antiche, sia di diffondere straordinarie visioni mediterranee. Mimmo Sancineto, che oggi è direttore della Galleria d'Arte Moderna "Il Coscile", ha opere esposte e custodite in diverse collezioni pubbliche e private di Italia, America, Francia e Spagna.

 

Il pittore calabrese ha ricevuto molti riconoscimenti, fra questi ricordiamo il Premio della Cultura 2005 della Presidenza del Consiglio e la Targa d'Argento del Presidente della Repubblica. Giornalista pubblicista, editore, Cavaliere della Repubblica per meriti artistici, Mimmo Sancineto nella sua personale “Colore” racconta i paesaggi, i luoghi della conoscenza, la storia, il riscatto sociale civile e culturale della sua amata Calabria. 

 

Da sempre vicino all'Amministrazione cassanese, Sancineto guarda la Magna Grecia con gli occhi attenti e poetici del pittore, descrivendo su tela il suo legame forte con questa terra meravigliosa. Attraverso la sua tavolozza di colori pastosi, che spaziano a 360 gradi catturando tutti le gradazioni dell'arcobaleno, trasmette tutta la mediterraneità dei paesaggi montuosi e del mare azzurro del suo luogo natio.

 

“L’Amministrazione di Cassano, che ho l’onore di guidare, - ha dichiarato il Sindaco Gianni Papasso - è particolarmente orgogliosa di avere inserito nel cartellone del Cossa Enotria Summer 2017 la mostra di un artista di fama internazionale come Mimmo Sancineto. A lui siamo profondamenti grati per l’impegno che mette nella diffusione dell’identità locale”.  

“Cassano ci teneva molto a rendere omaggio al suo talento con una mostra che non solo testimonia il lungo e ricco percorso artistico e umano dell’artista, ma che ci arricchisce e ci emoziona”.  

 

“Questa esposizione – ha continuato il Primo Cittadino – è un’ulteriore prova tangibile di una precisa scelta dell’amministrazione che ha deciso di puntare sulla cultura. E la disponibilità degli operatori turistici a raccogliere la sfida, la presenza dei cittadini sempre più numerosi a eventi culturali come questo, stanno a provare della voglia di cambiamento di un’intera comunità che intende promuovere per il suo futuro un modello di sviluppo virtuoso fondato sulla cultura e sulla valorizzazione dei propri beni culturali e paesaggistici”.

 

“Voglio ringraziare, dunque, con grande riconoscenza il Maestro Mimmo Sancineto che ci ha permesso di godere di opere così straordinarie. Grazie a quanti hanno collaborato all’allestimento e alla buona riuscita dell’evento, e grazie a tutti gli intervenuti”.

 

“Le tele del Maestro Sancineto trasudano vitalità ed emozioni forti. Anche chi come me non è un critico d’arte, riesce a cogliervi una sensibilità tutta mediterranea. Questi quadri riflettono luci, colori, passioni, ed entusiasmi tali, che è impossibile non cogliervi l’amore del Maestro per questa terra”. Queste le parole dell’Assessore alla Cultura Rossella Iuele che poi ha continuato: “Mi associo anch’io, dunque, ai ringraziamenti del Sindaco. Grazie Maestro per averci reso orgogliosi con la sua presenza e perché riesce sempre a farci provare sensazioni così belle. Questa Mostra che, come ha ricordato il Sindaco Papasso, è uno dei tanti eventi culturali che caratterizzeranno l’estate 2017 cassanese, è di grande spessore sia perché ospitiamo uno degli artisti calabresi più noti a livello internazionale, sia perché ci offre lo spunto per una riflessione sulle potenzialità e sul contributo che anche le strutture vacanziere possono dare per il rilancio del turismo culturale in tutto il territorio”. 

 

“Il modello di sviluppo virtuoso di cui parlava il nostro Sindaco, fondato sulla valorizzazione dei beni culturali – ha spiegato la dottoressa Iuele – può dare importanti risultati in termini di ricadute economiche. Ecco perché è importante mettere a regime il sistema culturale e turistico. Ma questo potrà verificarsi solo se saremo capaci di lavorare tutti insieme, così come abbiamo fatto per rendere possibile questo evento”.

 

 

Poi l’Assessore ha ricordato anche che la Mostra ha anche un fine benefico. Il ricavato della vendita delle opere del Maestro Sancineto, infatti, sarà devoluto all'Associazione Sulla Strada Onlus che si occupa di favorire la scolarizzazione in Guatemala sottraendo i bambini dalla produzione di fuochi d'artificio. Attività durante la quale sono molti i bambini che, a causa della presenza della polvere da sparo che entra in contatto con il fuoco delle candele con cui sono costretti a lavorare, perdono la vita o restano gravemente ustionati.

 

 

Eleonora Gitto

Giornalista Webmaster

Staff Sindaco Papasso

Scrivi commento

Commenti: 0