· 

Progetto Sibari plaude alle recenti attività dell’Amministrazione Papasso sul territorio sibarita

“Un’amministrazione fattiva, sempre attenta ai bisogni dei cittadini e pronta all’ascolto”. Questo in sintesi il pensiero di Giuseppe Dramisino portavoce del movimento politico – culturale “Progetto Sibari”.

 

"Nell’ultimo periodo a Cassano è successo qualcosa di "straordinario" - dichiara Dramisino -. Questo aggettivo è usato perché per anni abbiamo portato sul tavolo delle passate amministrazioni le nostre problematiche che, purtroppo, non sono state mai accolte. Nel Sindaco Papasso invece possiamo dire di aver trovato attento interlocutore, buon amministratore che oltre ad averci ascoltato le ha anche concretizzate".

 

"Sto parlando in primis della strada che collega il centro abitato all’Istituto Agrario di Sibari. Finalmente i nostri studenti non dovranno attraversare la strada a scorrimento veloce ed estremamente pericolosa per raggiungere l’istituto scolastico ma avranno un ingresso in tutta sicurezza".

 

"Un altro grazie sentito e doveroso - continua il portavoce di Progetto Sibari - per un'altra questione che ci sta molto a cuore. Ovvero inglobare 2400 metri della strada di Caccianova all’interno del tessuto urbano del Comune di Cassano. Ad oggi la competenza è della Provincia di Cosenza. Gli insediamenti, invece, sono precedenti alla presa di possesso dell’Ente provinciale che però ne doveva garantire il libero accesso".

 

"Ultimo in termini di tempo è la messa in funzione con ordinanza sindacale n° 62 della nuova stazione degli autobus di linea regionale e interregionali, che è passata da Piazza XV Agosto a Via Della Ferrovia del centro abitato di Sibari. Un ottimo risultato raggiunto sia in termini di servizio ma anche e soprattutto di decoro per aver ridato dignità ad un’area che da anni vigeva nell’abbandono più totale".

 

"Un altro piccolo sforzo chiediamo all’Amministrazione Papasso - conclude Pasquale Dramisino- certi che ci vorrà ascoltare ancora una volta. Avanziamo la richiesta di restauro e la sistemazione dell’area circostante il serbatoio dell’acqua che rappresenta per l’intera comunità di Sibari una memoria storica poiché risalente ai primi insediamenti.

 

"Promuoviamo a pieno e a voce unanime di tutti gli aderenti al movimento Progetto Sibari l’azione amministrativa del Sindaco Papasso, il sindaco del fare che si spende con abnegazione per la nostra comunità".

Caterina La Banca

Portavoce

Staff Sindaco Papasso

Scrivi commento

Commenti: 0