· 

Cassano Ionio, approvato regolamento che tutela gli animali. Soddisfatta l’Assessore Salmena

Il Consiglio Comunale di Cassano All’Ionio nella seduta di ieri, 31 luglio, ha approvato con il voto unanime il “Regolamento Comunale per la tutela degli animali”. Soddisfatta l’Assessore all’Ambiente, Angela Salmena.

 

“Il Regolamento appena approvato è frutto di percorso di confronto con l’Associazione “Salvazampe” alla quale sono iscritta e che nel territorio fa un lavoro egregio”, ha sottolineato l’Assessore comunale all’Ambiente.

 

È noto a tutti, infatti, l’impegno profuso dall’Associazione animalista “Salvazampe” di Lauropoli, fondata e presieduta dalla giovane Felicia Laurito che oggi è anche Presidente del Consiglio Comunale di Cassano, nella cura degli animali e nel trasmettere il rispetto per ogni specie presente sul territorio. 

 

“Salvazampe – spiega Felicia Laurito – mira a tutelare il diritto di tutti gli animali a un'esistenza adatta alle loro caratteristiche comportamentali e a responsabilizzare chi detiene un animale sia in qualità di proprietario, gestore di struttura o venditore. L’approvazione di questo regolamento rappresenta un passo importante in questa direzione perché i cittadini da oggi avrà uno strumento in più per tutelare le varie specie, uno strumento che farà anche di Cassano una città amica degli animali”.

 

L’Assessore Salmena, a sua volta, nella relazione che ha introdotto il Regolamento ha evidenziato come la tutela dei diritti degli animali, oltre a essere un atto di grande civiltà, è un atto necessario e dovuto visto che in merito ci sono molti pronunciamenti internazionali, nazionali e regionali. 

 

Il “Regolamento per la tutela degli animali” è organizzato in modo da enunciare i principi generali sui diritti degli animali e la convivenza in un contesto urbano. In esso sono elencate una serie di definizioni e divieti generali finalizzati ad una corretta gestione degli animali da parte dei proprietari/detentori che ne tuteli il benessere nelle diverse specie in situazioni concrete e facilmente verificabili.  Nei 37 articoli che costituiscono il Regolamento Comunale sono previste disposizioni specifiche per cani e gatti, animali di affezione più diffusi nell'ambito urbano, ma anche disposizioni inerenti la fauna selvatica e altre specie animali fra i quali rileva in modo particolare i volatili.

 

I soggetti incaricati di far rispettare il presente regolamento, sono sia gli appartenenti al Corpo di Polizia Municipale.

 

“La norma appena approvata – ha spiegato la Dottoressa Salmena – è un atto di profonda civiltà. Non potevamo più permettere che nel 2017 Cassano ancora non ne avesse uno. Questa amministrazione comunale ha la ferma volontà di tutelare gli animali favorendo le condizioni di coesistenza fra le diverse specie esistenti. La finalità del Regolamento è di fornire ulteriori strumenti concreti d’intervento ai cittadini, al volontariato, alla Polizia Municipale sia per realizzare una migliore e più solidale convivenza dei cittadini con gli animali, sia per favorire la diffusione della cultura del rispetto per le altre specie viventi”.

 

“Questo strumento – conclude l’Assessore - è un altro obiettivo centrato della nostra Amministrazione.  Abbiamo creduto di interpretare anche una esigenza dei cittadini dal momento che, per fortuna, negli ultimi anni è di molto cresciuta la sensibilità nei riguardi della tutela degli animali. In fondo la civiltà di una città si misura anche da questo. E poi consentitimi una nota più umana: tutti dovremmo fare di più per i nostri animali che in cambio di un po’ d’amore riempiono la nostra esistenza di attenzioni, tra ritmi di vita frenetici e, spesso, troppo gelidi sotto il profilo dei rapporti umani”. 

 

 

Eleonora Gitto

Giornalista - Webmaster

Staff Sindaco Gianni Papasso 

Scrivi commento

Commenti: 0