· 

Cassano Ionio, Scuola: al via la “Commissione Mensa”. Il Consiglio Comunale approva il regolamento

Il Consiglio Comunale di Cassano All’Ionio, nella seduta del 31 luglio 2017, ha approvato all'unanimità il Regolamento che istituisce la “Commissione Mensa”.

 

Il regolamento presentato alla massima assise cittadina dall’Assessore alla Pubblica Istruzione, Rossella Iuele, muove dall'assunto che il servizio mensa non è solo una semplice distribuzione di alimenti, bensì deve essere considerato anche come un momento di formazione, di educazione alimentare permanente che coinvolge bambini, famiglie, docenti, Amministrazione comunale e ditta appaltatrice.

 

L’obiettivo fondamentale della ristorazione scolastica, dunque, è duplice: educativo e nutrizionale.

 

“L’Amministrazione comunale – ha spiegato l’Assessore - vuole qualificare il servizio di refezione scolastica, convinta com'è che la mensa sia uno dei servizi più “delicati” erogati dal Comune perché è direttamente legato al benessere dei bambini e alla loro formazione alimentare. Senza contare che il servizio di refezione scolastica concorre, e non poco, all'attuazione del diritto allo studio, indipendentemente dalle condizioni economiche, familiari e sociali e psicofisiche degli alunni interessati”.

 

“Con questo regolamento – continua l’Assessore -  si istituisce la “Commissione Mensa”, una sorta rete di che unisce ditta appaltatrice, genitori, istituzioni scolastiche e Amministrazione. I soggetti interessati diventano tutti controllori della qualità e della quantità dei cibi somministrati ai bambini e, al contempo, rappresentanti di ogni eventuale istanza provenga per il miglioramento del servizio offerto. Questa forma di gestione partecipata, pensata per bambini deve costituire un momento di presa di coscienza collettiva nell'ambito di un corretto rapporto fra scuola e società.  Contemporaneamente offre la possibilità a tutte le famiglie interessate, di potere avere accesso ai percorsi amministrativi e alle norme nutrizionali, con la massima trasparenza”.

 

Faranno parte della Commissione Mensa:

  •  Sindaco
  • Assessore alla Pubblica Istruzione
  • Responsabile Unico del Procedimento (RUP) per i Servizi di P.I. e Mensa Scolastica.
  • 3 Consiglieri comunali (2 di maggioranza e 1 di opposizione)
  • 2 rappresentati dei docenti addetti al servizio
  • 6 rappresentanti dei genitori: 2 per la Scuola di Infanzia; 2 per la Scuola Primaria; 2 per la Scuola Secondaria
  • 1 rappresentante della ditta appaltatrice.

“Mi piace sottolineare – conclude la Dottoressa Iuele – che la partecipazione ai lavori di questa commissione sarà a titolo completamente gratuito e volontario”.

 

Eleonora Gitto

Giornalista - Webmaster

Staff Sindaco Gianni Papasso 

Scrivi commento

Commenti: 0